Musica

IL 2023, UN ANNO SEGNATO DAL SOLD-OUT

today02/11/2022 6

Background
share close

I Pinguini tattici nucleari, hanno voluto ringraziare i propri fans, tramite i social, per la grande fiducia riposta in loro dato che, in pochissime ore, hanno saputo collezionare ben due sold-out negli stadi. San Siro a Milano  e Olimpico di Roma.

“Ciao a tutti e a tutte, ci tenevo a ringraziarvi nuovamente – a distanza di una settimana dal sold-out di San Siro – per quanto riguarda lo Stadio Olimpico di Roma. Abbiamo venduto, in sole 24 ore, più di 45mila biglietti ed è un risultato straordinario. Quando una settimana fa abbiamo aperto le prevendite per San Siro, non ci saremmo mai aspettati tutto questo affetto. Quando quella data è andata esaurita, non potevano non aprire una seconda data in uno dei più importanti stadi d’Italia.

Proprio ieri sera ho condiviso nelle stories un nuovo ritornello di un nostro pezzo inedito, che si chiama ‘Stage Diving‘ e che è dedicato alla città eterna che adoriamo da sempre. Mi viene un po’ da ridere, perché ripenso al primissimo concerto che facemmo a Roma in un locale fantastico del Pigneto che si chiama Na Cosetta. Eravamo molto spaventati. Di solito suonavamo in Lombardia, mentre quella volta eravamo in trasferta. Sono i primi concerti per una band che ha appena iniziato e non puoi sapere se ci sarà gente o meno. In quel caso si presentarono 100 persone, che potrebbero sembrare non tante, ma per noi – al tempo – erano tantissime ed erano incredibilmente agguerrite. Abbiamo sempre avuto questo rapporto speciale con il pubblico romano, che sa far sentire il proprio affetto.

Come ben potete immaginare, lo Stadio Olimpico di Roma è una tappa importante ed imprescindibile, uno degli stadi più belli d’Italia. Grazie per la fiducia che ci avete accordato. Vi saluto tutti e tutte. Un super abbraccio e a presto!”.

Riccardo, il cantante della band, ha voluto ricordare con i fans, tramite Instagram, da dove sono partiti e quanta strada abbiano fatto in così poco tempo. Dei ricordi  che permettono,alla band, di mantenere i piedi ben ancorati a terra. Un gran risultato meritato e che dimostra come certi artisti possono davvero centrare gli obiettivi semplicemente restando sé stessi grazie alla potenza della musica, del talento e delle canzoni che sanno colpire al cuore.

 

E voi siete riusciti a prendere i biglietti per una delle due date?

Written by: Sandy Penzo

Rate it

Previous post

Musica

Marco Mengoni star degli stadi nel 2023

Marco Mengoni, dopo un sold out totale per il tour invernale nei palazzetti, non ha perso tempo annunciando il nuovo tour negli stadi 2023. Al Forum di Assago, grande teatro dei sogni di ogni cantante italiano, è andato in scena il primo live del tour invernale di Marco Mengoni e le sorprese sono state tante, a partire da quella più grande: Marco Negli Stadi 2023. L’annuncio del tutto inaspettato dai […]

today19/10/2022 5 2


0%