esc2023

Eurovision Song Contest 2023, dal 9 al 13 maggio alla Liverpool Arena

today05/05/2023 70

Background
share close

“Con la sua vitalità, con la sua capacità di attrazione, l’Eurovision Song Contest è un evento mediatico sensazionale che unisce e rende protagonisti i servizi pubblici europei per tutte le generazioni – dichiara la presidente Rai Marinella Soldi. “Come Sanremo, a cui è collegato – prosegue la presidente Rai – Eurovision è una festa della canzone, che vive in tutte le sue sfaccettature valori importanti, come l’amicizia tra i popoli, l’apertura alle altre culture, l’inclusione e la diversità, il rifiuto della violenza: nella scorsa edizione, a Torino, grazie al voto popolare, ha vinto l’Ucraina. È stata una scelta nel nome della musica, ma anche nel nome della pace”.

Dopo il successo della passata edizione a Torino, torna l’attesissimo appuntamento con Eurovision Song Contest, l’evento non sportivo più visto al mondo, che per la 67ª edizione nel 2023 si sposta nella Liverpool Arena.

Liver Building, Liverpool Waterfront - Ant Clausen / Marketing Liverpool

“Eurovision è un imponente sforzo produttivo e un banco di prova. Rai lascia il testimone a BBC: saremo a Liverpool – conclude la presidente Soldi – perché Kiev è ancora sotto le bombe, speravamo non fosse così. La finale del 13 maggio, in prima serata su Rai 1, vuole rappresentare in concreto un momento di spettacolo universalmente accessibile: sarà sottotitolata, audio-descritta e raccontata anche con la lingua dei segni”.

Il Servizio pubblico trasmetterà le 2 semifinali del 9 e 11 maggio (in onda alle 21 e precedute da due anteprime alle 20.15) e la finale del 13 maggio (alle 20.40), commentate da Mara Maionchi e Gabriele Corsi, sulle reti generaliste, prima su Rai 2 e il 13 maggio su Rai 1.

Marco Mengoni

Marco Mengoni rappresenterà l’Italia a ESC 2023. Durante il suo intervento in conferenza stampa del giorno 05/05/2023, si reputa soddisfatto della sua prima prova tecnica alla Liverpool Arena e non sembra per nulla teso o preoccupato per la finale. D’altro canto non è la prima volta che Mengoni calca il palco musicale più importante d’Europa, già nel 2013 infatti aveva rotto il ghiaccio portando l’Italia alla conquista del settimo posto con il brano “L’essenziale”.

Noi di Radio Omega siamo davvero in hype e non vediamo l’ora di vederlo sul palco con “Due Vite”.
A proposito, sapevate che il brano è stato modificato appositamente per essere accettato in gara? Qua sotto trovate la versione di ESC 2023:

Written by: Fabio

Rate it

LE NOSTRE PRODUZIONI

ASCOLTACI CON LA NOSTRA APP

0%