Radio

PODCAST- Una nuova frontiera o una brutta copia della radio?

today07/04/2021 14

Background
share close

Sempre di più si sente parlare di podcast. Sempre più persone producono e fanno podcast. Che cos’è in definitiva un podcast? Può essere paragonato o accostato alla radio, o è solo una similitudine mal riuscita?

 

UN ACCENNO DI STORIA

La data di ‘nascita’ della parola podcast la si può attestare al 12/02/2004. Sul ‘The Guardian‘, Ben Hammersley fa paventare per la 1^ volta questa parola. Deriva dalla fusione dei termini Ipod e Broadcasting. Il giornalista, si chiedeva nel suo pezzo quale denominazione fosse la più azzeccata per questa nuova modalità di distribuzione di contenuti audio.

 

Il successo e seguito della parola, della produzione e concetto di Podcast lo conosciamo tutti. Chiunque ormai ha almeno sentito nominare questa parola. Per farvi sentire leggermente anziani, vi basti sapere che quando il termine divenne fortemente diffuso, e di conseguenza anche il prodotto vero e proprio, eravamo a cavallo tra gli anni 2004 e 2006. Non vi sentite ancora abbastanza vecchi? Sappiate solo che il primo Iphone è uscito in commercio nel 2007

 

In definitiva però, nonostante l’intuizione di Hammersley, non c’è un termine linguistico che descriva univocamente il podcast.

 

Per quanto riguarda la produzione dei podcast, già in quegli anni ovviamente si ha traccia di qualcosa. Successivamente, il podcast vive di un buon periodo di stabilità, salvo poi scemare e scendere d’interesse. Nel 2014 il podcast è quasi ai minimi storici. Da quell’anno però la risalita e micidiale.

Spulciando su Google Trends e varie notizie, si può leggere che il podcast ha toccato un 100% di interesse nel 2019.

Il podcast non è mai stato così popolare come in questi ultimi due anni!

 

COME FUNZIONA IL PODCAST

 

Al di là di queste informazioni semantiche e storiche, spieghiamo ora come funziona il PODCAST!

Il podcast si basa su 2 cardini: assenza di vincoli spazio-temporali e la caratteristica mobile.

Vengono prodotti contenuti audio, in alcuni casi anche video, solitamente ad episodi, disponibili on demand su Internet.

I podcast possono essere ascoltati via Internet o essere scaricati e successivamente ascoltati offline.

 

Insomma è chiaro come, a grandi linee, sia facile realizzare un podcast, ed altrettanto facile sia reperibile e disponibile all’utenza.

 

L’exploit dei podcast prosegue tutt’ora, foraggiato dalle tante celebrità che l’hanno fatto. In se l’esperienza di un podcast è molto piacevole, sia da fare, sia da ascoltare.

 

Per chi lo produce, serve sicuramente creatività ed intuizione, per non cadere in prodotti già ascoltati. Ma c’è da dire che grazie alle sue caratteristiche può risultare molto bello da realizzare. Ci sono pochi vincoli, essendo anche ‘ritoccabile’ in post-produzione, quindi molta più liberta e spensieratezza.

 

Per quanto riguarda chi lo ascolta, può essere considerato quasi come un ‘audiolibro’. Lo si può sentire in ogni momento e praticamente ovunque. Non si ha l’ansia di poter perdere una puntata.

 

IL RAPPORTO RADIO-PODCAST

 

Arriviamo ora alla parte finale, e più difficile, ovvero il rapporto tra radio e podcast.

Tanto si è parlato, tanto si è scritto su questo connubio, somiglianza, vicinanza tra la radio ed il podcast.

Possono essere accostati tra loro?

 

Subito diciamo che se si ricerca su Internet qualcosa inerente ai podcast, troveremo tantissime produzioni podcast delle maggiori Radio nazionali. Ciò vuol dire che, volenti o nolenti, anche le big radio italiane, hanno capito la potenzialità del podcast.

 

Appurato questo però proviamo a rispondere alla domanda costante di tutto questo pezzo: la radio ed i podcast non sono la stessa cosa, per cui sono incomparabili ed incompatibili.

 

Vivono di dogmi e leggi differenti. Crescono con intrattenimento e missioni differenti. Inoltre vi sono specifiche tecniche totalmente opposte. Basti solo pensare al fattore live, alle pubblicità, alla musica!

E poi ancora, le tempistiche, palinsesti, piattaforme…

Insomma le radio ed i podcast non potranno mai essere affiancati essendo due cose completamente diverse!

Written by: Riccardo Seghizzi

Rate it

Previous post

Musica

I 15 Cantanti Italiani più famosi all’estero

L'Italia è un paese meraviglioso. Culla di svariati talenti ed eccellenze trasportate nel mondo. La moda, l'arte, il cibo, il calcio, i motori e...ovviamente la musica!   Troppo spesso si decantano ed idolatrano i totem musicali stranieri, passando da Elton John, John Lennon, Madonna, Bob Marley e tantissimi altri ancora. Al contrario invece, troppe poche volte si elogiano i nostri compatrioti che nonostante la durissima concorrenza estera, fuori dai confini […]

today25/03/2021 2 1


0%